::: AD FORMANDUM impresa sociale – socialno podjetje

Contattaci

info@adformandum.org

TS / +39.040.566360

GO / +39.0481.81826

Non è un contratto di lavoro, rappresenta una splendida occasione per imparare un mestiere facendo l’esperienza direttamente sul campo. Diverse regole sono state cambiate negli ultimi anni, a livello nazionale e regionale.

L’AD FORMANDUM come soggetto accreditato dalla Regione Friuli Venezia Giulia è autorizzato a gestire progetti di TIROCINIO, per i quali è possibile contattare gli Uffici dell’ente presso le sue sedi o inviare una mail agli indirizzi:

Le finalità del TIROCINIO sono quelle di agevolare le scelte professionali di chi è uscito da un percorso di studi o facilitare l’ inserimento e il reinserimento di chi cerca occupazione, mediante un percorso finalizzato all’arricchimento delle conoscenze, all’acquisizione di competenze professionali, nonché per l’attivazione di tirocini estivi.

Esistono diverse tipologie di tirocinio:

I tirocini “NON CURRICOLARI” ** costituiscono misure di politica attiva del lavoro finalizzate a facilitare le scelte professionali dei giovani e accompagnarli nella transizione fra percorso di studi e lavoro, ovvero ad agevolare l’inserimento o il reinserimento lavorativo di persone disoccupate.

Il “TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO”, per agevolare le scelte professionali di coloro i quali hanno ottenuto da non più di 12 mesi un titolo di studi (diploma di scuola secondaria superiore, ITS o IFTS, qualifica professionale, laurea, master universitario, scuola di specializzazione o dottorato);

Il “TIROCINIO D’INSERIMENTO E REINSERIMENTO LAVORATIVO”, per facilitare l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro di soggetti privi di occupazione (inoccupati, disoccupati anche in mobilità, lavoratori in cassa straordinaria o in deroga)

** Si distinguono dai “curriculari” che sono inclusi in un processo di apprendimento formale svolto all’interno di piani di studio delle università , degli istituti scolastici o di un centro di formazione professionale operante in regime di convenzione con la Regione.

Gli impegni cambiano in funzione del ruolo:

DATORI DI LAVORO

Generalmente i datori di lavoro intenzionati ad accogliere tirocinanti hanno due possibili strade:

  • possono dare la loro disponibilità online sul sito della Regione Friuli Venezia Giulia
  • lasciare che sia un soggetto come l’AD FORMANDUM a seguire l’iter di avvio e gestione del progetto di tirocinio.

Riferimenti e documenti:

IL PROMOTORE

I soggetti promotori, come l’AD FORMANDUM, hanno il compito di:

  • promuovere l’incontro tra potenziali aziende e potenziali tirocinanti
  • coordinare e redigere, in collaborazione con il tutor aziendale, il progetto formativo e facilitare i rapporti tra i due soggetti.
  • monitorare e verificare l’andamento del tirocinio durante la sua realizzazione in collaborazione con la Regione e gli organi ispettivi, affinché il tirocinio si realizzi nel rispetto di quanto concordato

IL TIROCINANTE

Possono diventare tirocinanti tutti i soggetti (cittadini della UE o stranieri con regolare premesso di soggiorno) che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver compiuto diciotto anni di età, ad esclusione dei tirocinanti in uscita dai percorsi di istruzione e formazione professionale;
  • essere in stato di disoccupazione ai sensi della vigente normativa in materia, fatto salvo il caso in cui si tratti di lavoratore in cassa integrazione.

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza cookies cd "tecnici" al solo scopo di migliorare la qualità della navigazione all'interno del sito web. Per dettagli più specifici si rinvia alla lettura dell'INFORMATIVA. Proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookies.